Ermeneutica del diritto e della storia come identità post-moderna: Hermann Heller, Hermann Broch ed Elias Canetti