Oggetto della presente indagine è la tutela sociale e occupazionale dell’Unione europea letta alla luce della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. L’attenzione è circoscritta al contributo che la Carta ha dato e può ancora dare alla tutela dei lavoratori dell’Unione. Lo studio mira a chiarire il grado di incisività della Carta e le sue modalità di interazione nello scenario del diritto primario e derivato dell’Unione, nel suo primo ventennio di applicazione. Le finalità che ci occupano coinvolgono, altresì, il Pilastro europeo dei diritti sociali proclamato nel 2017 limitatamente alle possibilità attuative connesse alla Carta in chiave sociale.

Carta di Nizza e tutele dei lavoratori dell’Unione europea

pesce celeste
2021-01-01

Abstract

Oggetto della presente indagine è la tutela sociale e occupazionale dell’Unione europea letta alla luce della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. L’attenzione è circoscritta al contributo che la Carta ha dato e può ancora dare alla tutela dei lavoratori dell’Unione. Lo studio mira a chiarire il grado di incisività della Carta e le sue modalità di interazione nello scenario del diritto primario e derivato dell’Unione, nel suo primo ventennio di applicazione. Le finalità che ci occupano coinvolgono, altresì, il Pilastro europeo dei diritti sociali proclamato nel 2017 limitatamente alle possibilità attuative connesse alla Carta in chiave sociale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/369741
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact