La giurisprudenza romana come fattore di sviluppo degli ordinamenti giuridici tardo-antichi