Mappe dipinte, mappe narrate:esercizi di deterritorializzazione dell'immaginario