Solo negli ultimi due decenni il mondo del lavoro e sindacale a diversi livelli ha inserito nella propria agenda la questione ambientale, accanto alla tradizionale attenzione riservata alla sicurezza sul lavoro e alla salute. Il passaggio ad un’economia verde, ecologicamente attenta, viene generalmente rappresentato come una opportunità da cogliere; tuttavia esso avrà inevitabilmente un impatto differenziato tra settori economici, tra regioni e tra lavori. Il dilemma ‘lavoro verso ambiente/salute’ diventerà una questione centrale per l’intera forza lavoro e i sindacati sono sollecitati a guidare il cambiamento pena l’acuirsi della contraddizione. Il dilemma è al centro della ‘vicenda Taranto’. L’articolo utilizza il caso dell’area jonica per analizzare il modo in cui i sindacati mettono a tema la questione ambientale e concretamente elaborano la sfida della compatibilità. L’articolo osserva l’esistenza di una varietà di posizioni in campo, riflesso di concezioni differenti rispetto alla natura stessa della sfida che si pone dinnanzi al mondo del lavoro. La ricerca mette in evidenza anche la distanza tra le posizioni dei sindacati e quelle delle organizzazioni ambientaliste presenti nell’area.

Ecologie operaie a Taranto: visioni di compatibilità e transizione del modello di sviluppo

Greco L
2021

Abstract

Solo negli ultimi due decenni il mondo del lavoro e sindacale a diversi livelli ha inserito nella propria agenda la questione ambientale, accanto alla tradizionale attenzione riservata alla sicurezza sul lavoro e alla salute. Il passaggio ad un’economia verde, ecologicamente attenta, viene generalmente rappresentato come una opportunità da cogliere; tuttavia esso avrà inevitabilmente un impatto differenziato tra settori economici, tra regioni e tra lavori. Il dilemma ‘lavoro verso ambiente/salute’ diventerà una questione centrale per l’intera forza lavoro e i sindacati sono sollecitati a guidare il cambiamento pena l’acuirsi della contraddizione. Il dilemma è al centro della ‘vicenda Taranto’. L’articolo utilizza il caso dell’area jonica per analizzare il modo in cui i sindacati mettono a tema la questione ambientale e concretamente elaborano la sfida della compatibilità. L’articolo osserva l’esistenza di una varietà di posizioni in campo, riflesso di concezioni differenti rispetto alla natura stessa della sfida che si pone dinnanzi al mondo del lavoro. La ricerca mette in evidenza anche la distanza tra le posizioni dei sindacati e quelle delle organizzazioni ambientaliste presenti nell’area.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Greco Ecologie operaie a Taranto.pdf

non disponibili

Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
238.23 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/354230
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact