Il contributo indaga il tema dello sfruttamento con particolare riguardo all'ambito produttivo dell'agricoltura con specifico riferimento ai migranti, osservando nessi e interrelazioni. In particolare, si prende in considerazione, in assenza di una definizione normativa in ambito giuslavoristico, la fattispecie penale (art. 603 c.p.) e gli idici di sfruttamento in essa contenuti mettendone in rilievo potenzialità (di adattamento) e limiti.

Lo sfruttamento del lavoro dei migranti; Il Mulino, in Migranti e lavoro, W. Chiaromonte, M.D. Ferrara, M. Ranieri, (a cura di)

Stella Laforgia
2020

Abstract

Il contributo indaga il tema dello sfruttamento con particolare riguardo all'ambito produttivo dell'agricoltura con specifico riferimento ai migranti, osservando nessi e interrelazioni. In particolare, si prende in considerazione, in assenza di una definizione normativa in ambito giuslavoristico, la fattispecie penale (art. 603 c.p.) e gli idici di sfruttamento in essa contenuti mettendone in rilievo potenzialità (di adattamento) e limiti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/347138
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact