Le tre metà della torta. Sapere (e) scrivere