Si parte dalla preliminare constatazione della tendenza del nostro legislatore ad attribuire rilevanza giuridica alle “regole appartenenti alla buona tecnica” : liquidità, solvibilità, eccessivo squilibrio, indebitamento, sovraindebitamento, ma anche condizioni di mercato, ragioni e obiettivi imprenditoriali, adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile. Tali opzioni legislative manifestano la volontà di considerare la funzione produttiva, organizzativa, di garanzia del capitale non in una visione statica, ma dinamica, nella quale rileva un’indagine non solo patrimoniale e contabile, ma anche organizzativa, prospettica, di valutazione di mercato ; sono indici di un diverso ruolo del capitale e soprattutto di un rafforzamento degli obblighi degli amministratori, ai quali deve uniformarsi il loro operato e che consistono nella necessità di monitorare la situazione patrimoniale della società; nel risolvere eventuali conflitti tra creditori e soci nella ripartizione dell’attivo.

Eccessivo squilibrio, test di solvibilità e tutela dei creditori

CALDERAZZI, Rosa
2012-01-01

Abstract

Si parte dalla preliminare constatazione della tendenza del nostro legislatore ad attribuire rilevanza giuridica alle “regole appartenenti alla buona tecnica” : liquidità, solvibilità, eccessivo squilibrio, indebitamento, sovraindebitamento, ma anche condizioni di mercato, ragioni e obiettivi imprenditoriali, adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile. Tali opzioni legislative manifestano la volontà di considerare la funzione produttiva, organizzativa, di garanzia del capitale non in una visione statica, ma dinamica, nella quale rileva un’indagine non solo patrimoniale e contabile, ma anche organizzativa, prospettica, di valutazione di mercato ; sono indici di un diverso ruolo del capitale e soprattutto di un rafforzamento degli obblighi degli amministratori, ai quali deve uniformarsi il loro operato e che consistono nella necessità di monitorare la situazione patrimoniale della società; nel risolvere eventuali conflitti tra creditori e soci nella ripartizione dell’attivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/29973
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact