"In principio era la parola Salam", La religione come risorsa psicoculturale