Blockchain, smart contract e machine learning alla prova del diritto del lavoro