Lo scritto esamina la disciplina dei mutamenti trasformativi che assumono come termine di partenza una persona giuridica costituita in forma di società di capitali ed hanno come termine d’arrivo un «ente» diverso dalle società del Titolo V del Libro V e ne pone in luce la disomogeneità delle fattispecie suddistinguendovi, dal punto di vista tassonomico, tre diverse categorie

Trasformazione eterogenea di società di capitali

carraro
2014

Abstract

Lo scritto esamina la disciplina dei mutamenti trasformativi che assumono come termine di partenza una persona giuridica costituita in forma di società di capitali ed hanno come termine d’arrivo un «ente» diverso dalle società del Titolo V del Libro V e ne pone in luce la disomogeneità delle fattispecie suddistinguendovi, dal punto di vista tassonomico, tre diverse categorie
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/293809
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact