Una delle novità più significative della riforma del contenzioso tributario del 1992 è costituita dalla istituzione del Consiglio di Presidenza della Giustizia tributaria, con funzioni sostanzialmente simili a quelle affidate agli altri organi di autogoverno della Magistratura ordinaria, amministrativa, contabile e militare. L'A. esamina la disciplina sulla materia, prendendo in considerazione, dapprima, la composizione e l'organizzazione interna del Consiglio; successivamente, analizza la potestà normativa dell'organo di autogoverno, con particolare riferimento per il regolamento interno e le risoluzioni. Di notevole importanza è poi l'attività di organizzazione del contenzioso, nonché la predisposizione di provvedimenti riguardanti i giudici tributari in riferimento all'attività e alle sanzioni disciplinari. Vengono indicati i profili della nuova normativa che destano qualche perplessità e quelli che meritano, invece, apprezzamento.

L'ORGANO DI AUTOGOVERNO DELLA GIUSTIZIA TRIBUTARIA: ASSETTI INTERNI E ATTRIBUZIONI / URICCHIO A. - In: BOLLETTINO TRIBUTARIO D'INFORMAZIONI. - ISSN 0006-6893. - (1999).

L'ORGANO DI AUTOGOVERNO DELLA GIUSTIZIA TRIBUTARIA: ASSETTI INTERNI E ATTRIBUZIONI

URICCHIO, Antonio Felice
1999

Abstract

Una delle novità più significative della riforma del contenzioso tributario del 1992 è costituita dalla istituzione del Consiglio di Presidenza della Giustizia tributaria, con funzioni sostanzialmente simili a quelle affidate agli altri organi di autogoverno della Magistratura ordinaria, amministrativa, contabile e militare. L'A. esamina la disciplina sulla materia, prendendo in considerazione, dapprima, la composizione e l'organizzazione interna del Consiglio; successivamente, analizza la potestà normativa dell'organo di autogoverno, con particolare riferimento per il regolamento interno e le risoluzioni. Di notevole importanza è poi l'attività di organizzazione del contenzioso, nonché la predisposizione di provvedimenti riguardanti i giudici tributari in riferimento all'attività e alle sanzioni disciplinari. Vengono indicati i profili della nuova normativa che destano qualche perplessità e quelli che meritano, invece, apprezzamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/29191
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact