La nostra civiltà esprime fastidio verso le zone interstiziali, indipendentemente da cosa nella realtà vi accada. Come per tutti gli spazi che rappresentano un residuo (ogni attività umana ne produce), così per i tempi che rappresentano un residuo, il mondo occidentale esprime fastidio, irritazione. Il saggio intende indagare, partendo dalla nozione di Terzo Paesaggio coniata da J. Clément, alcune aree particolarmente in odio nella civiltà fondata sulla misurazione, a cominciare dalla nascita.

Our civilization expresses annoyance towards interstitial areas, regardless of what actually happens. As with all spaces that represent a residue (every human activity produces them), so for times that represent a residue, the western world expresses annoyance, irritation. The essay intends to investigate, starting from the notion of Third Landscape coined by J. Clément, some areas particularly hated in the civilization founded on measurement, starting from childbirth.

Nascere e crescere si fanno sui confini. Per una riconciliazione con le terre di mezzo, dal periodo perinatale al futuro dell’umanità

Gabriella Falcicchio
2020

Abstract

Our civilization expresses annoyance towards interstitial areas, regardless of what actually happens. As with all spaces that represent a residue (every human activity produces them), so for times that represent a residue, the western world expresses annoyance, irritation. The essay intends to investigate, starting from the notion of Third Landscape coined by J. Clément, some areas particularly hated in the civilization founded on measurement, starting from childbirth.
9788825531282
La nostra civiltà esprime fastidio verso le zone interstiziali, indipendentemente da cosa nella realtà vi accada. Come per tutti gli spazi che rappresentano un residuo (ogni attività umana ne produce), così per i tempi che rappresentano un residuo, il mondo occidentale esprime fastidio, irritazione. Il saggio intende indagare, partendo dalla nozione di Terzo Paesaggio coniata da J. Clément, alcune aree particolarmente in odio nella civiltà fondata sulla misurazione, a cominciare dalla nascita.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2020 Falcicchio confine.pdf

non disponibili

Descrizione: saggio
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 714.7 kB
Formato Adobe PDF
714.7 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/279216
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact