Dal governo democratico dell'economia alla crisi come dispositivo di governo