Alle frontiere dell’educazione e della medicina: l’educazione terapeutica