Quando l’università punta sull’innovazione