il positivismo giuridico di Bobbio non cede mai ad una visione statalistica e mantiene ferma l'idea di una fondazione democratica dello stesso ordinamento giuridico.Ciò risulta evidente anche dalla discussione in tema di libertà che, a metà degli anni '50 , il filosofo intrattiene con Galvano Della Volpe e Palmiro Togliatti. Al centro di tale discussione è. infatti, la critica della concezione marxista dello stato, che, secondo Bobbio, al di là della sua realizzazione nel sistema dittatoriale sovietico, è intrinsecamente viziata da contenuti teorici illiberali, non democratici.

Norberto Bobbio e il marxismo

Adelina Bisignani
2017

Abstract

il positivismo giuridico di Bobbio non cede mai ad una visione statalistica e mantiene ferma l'idea di una fondazione democratica dello stesso ordinamento giuridico.Ciò risulta evidente anche dalla discussione in tema di libertà che, a metà degli anni '50 , il filosofo intrattiene con Galvano Della Volpe e Palmiro Togliatti. Al centro di tale discussione è. infatti, la critica della concezione marxista dello stato, che, secondo Bobbio, al di là della sua realizzazione nel sistema dittatoriale sovietico, è intrinsecamente viziata da contenuti teorici illiberali, non democratici.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bisignani, Bobbio e il marxismo.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 6.43 MB
Formato Adobe PDF
6.43 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/276592
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact