Questo lavoro ha mostrato come, una volta depurati gli effetti dello sviluppo economico locale, sembra esistere un legame positivo tra lo urban sprawl e sforzo fiscale a livello comunale: i comuni con livelli più elevati di dispersione urbana tendono a sfruttare più intensamente le basi imponibili locali per far fronte alle maggiori spese causate dalla più elevata dispersione dei nuclei abitativi.

Dispersione urbana ed entrate dei comuni italiani: un’analisi empirica

Giuseppe Di Liddo;A Bergantino;F Porcelli
2019

Abstract

Questo lavoro ha mostrato come, una volta depurati gli effetti dello sviluppo economico locale, sembra esistere un legame positivo tra lo urban sprawl e sforzo fiscale a livello comunale: i comuni con livelli più elevati di dispersione urbana tendono a sfruttare più intensamente le basi imponibili locali per far fronte alle maggiori spese causate dalla più elevata dispersione dei nuclei abitativi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2019 - EyesReg - Bergantino Di Liddo Porcelli.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 745.75 kB
Formato Adobe PDF
745.75 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/274352
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact