Il capitolo descrive il ruolo della falange macedone nella storia militare antica, con attenzione sia agli aspetti strettamente tecnici e strategici (le ragioni del successo di un certo stile di combattimento, per diversi secoli, fino alla sconfitta di Filippo V a Cinoscefale nel 197 a.C.), sia a quelli socio-economici. La creazione di una potente fanteria da guerra da parte di Filippo II, negli anni '60 del IV secolo, fu infatti legata a una enorme estensione della base di reclutamento dell'esercito, grazie all'allargamento del numero dei cittadini e all'assunzione da parte dello stato del peso economico del loro armamento.

Da Cheronea a Cinoscefale (338-197 a.C.): l'età della falange macedone.

Manuela Mari
2019-01-01

Abstract

Il capitolo descrive il ruolo della falange macedone nella storia militare antica, con attenzione sia agli aspetti strettamente tecnici e strategici (le ragioni del successo di un certo stile di combattimento, per diversi secoli, fino alla sconfitta di Filippo V a Cinoscefale nel 197 a.C.), sia a quelli socio-economici. La creazione di una potente fanteria da guerra da parte di Filippo II, negli anni '60 del IV secolo, fu infatti legata a una enorme estensione della base di reclutamento dell'esercito, grazie all'allargamento del numero dei cittadini e all'assunzione da parte dello stato del peso economico del loro armamento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mari-seconde bozze con correzioni.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 227.83 kB
Formato Adobe PDF
227.83 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/272019
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact