Il contributo analizza il caso dell'annullamento straordinario ex art. 138 TUEL da parte del Consiglio dei Ministri di una ordinanza comunale che prevedeva obblighi in capo a chi intendesse attraversare lo stretto di Messina. L'articolo esamina il fondamento costituzionale di tale potere, la previgente disciplina, le applicazioni giurisprudenziali, valorizzando il ruolo nel procedimento del parere del Consiglio di Stato.

L’annullamento straordinario ex art. 138 TUEL di un’ordinanza comunale: il COVID-19 non “chiude” lo stretto di Messina

Nicola Pignatelli
2020

Abstract

Il contributo analizza il caso dell'annullamento straordinario ex art. 138 TUEL da parte del Consiglio dei Ministri di una ordinanza comunale che prevedeva obblighi in capo a chi intendesse attraversare lo stretto di Messina. L'articolo esamina il fondamento costituzionale di tale potere, la previgente disciplina, le applicazioni giurisprudenziali, valorizzando il ruolo nel procedimento del parere del Consiglio di Stato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/270079
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact