Sullo sfondo degli studi originatisi nell’alveo del movimento internazionale del new assessment (Boyle & Charles, 2010; Shepard, 2009; Black & Wiliam, 2009) e dell’assessment for learning (Earl, 2003; ARG, 2002), il presente contributo prova a riflettere sulle modalità in cui può declinarsi, all’interno del contesto classe, un processo valutativo che sia di sostegno all’apprendimento. A partire dal riconoscimento dell’importanza del classroom assessment si identificano così gli elementi (azioni e strategie) che possono contribuire a porre questa valutazione quale modalità di mediazione didattica e regolazione dell’apprendimento. La riflessione teorica è puntellata da alcune evidenze empiriche ricavate da uno studio di caso sulle buone pratiche di formative assesment condotto, tra il 2011 e il 2012, presso la scuola laboratorio del campus di UCLA. Attraverso l’osservazione non partecipante e la videoregistrazione di due insegnanti sono state analizzate e individuate, rispetto alla letteratura di settore, le azioni didattiche che scandiscono il formative assessment.

Based on the framework of new assessment (Boyle & Charles, 2010; Shepard, 2009; Black & Wiliam, 2009) and assessment for learning movements (Earl, 2003; ARG, 2002), this paper is aimed reflect on how make formative assessment happen in the classroom context. Starting from the recognition of classroom assessment importance, actions and strategies for formative assessment are presented as modalities of didactic mediation and learning regulation. The theoretical reflection is underpinned by empirical evidence collected during a case study on good practices of formative assessment realized at Lab School of UCLA in 2011- 2012. Using non-participant observations and videos the authors try to identify didactics actions for formative assessment.

Formative assessment, mediazione didattica e regolazione dell’apprendimento

Serafina Manuela Pastore
2014

Abstract

Based on the framework of new assessment (Boyle & Charles, 2010; Shepard, 2009; Black & Wiliam, 2009) and assessment for learning movements (Earl, 2003; ARG, 2002), this paper is aimed reflect on how make formative assessment happen in the classroom context. Starting from the recognition of classroom assessment importance, actions and strategies for formative assessment are presented as modalities of didactic mediation and learning regulation. The theoretical reflection is underpinned by empirical evidence collected during a case study on good practices of formative assessment realized at Lab School of UCLA in 2011- 2012. Using non-participant observations and videos the authors try to identify didactics actions for formative assessment.
Sullo sfondo degli studi originatisi nell’alveo del movimento internazionale del new assessment (Boyle & Charles, 2010; Shepard, 2009; Black & Wiliam, 2009) e dell’assessment for learning (Earl, 2003; ARG, 2002), il presente contributo prova a riflettere sulle modalità in cui può declinarsi, all’interno del contesto classe, un processo valutativo che sia di sostegno all’apprendimento. A partire dal riconoscimento dell’importanza del classroom assessment si identificano così gli elementi (azioni e strategie) che possono contribuire a porre questa valutazione quale modalità di mediazione didattica e regolazione dell’apprendimento. La riflessione teorica è puntellata da alcune evidenze empiriche ricavate da uno studio di caso sulle buone pratiche di formative assesment condotto, tra il 2011 e il 2012, presso la scuola laboratorio del campus di UCLA. Attraverso l’osservazione non partecipante e la videoregistrazione di due insegnanti sono state analizzate e individuate, rispetto alla letteratura di settore, le azioni didattiche che scandiscono il formative assessment.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1125-3924-1-PB(2).pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 747.7 kB
Formato Adobe PDF
747.7 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/268765
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact