Dopo i numerosi interventi della Corte europea dei diritti dell’uomo e del Comitato dei diritti dell’uomo, anche il Comitato contro la tortura dell’ ONU esprime le proprie perplessità sul Regolamento Dublino III che ripartisce tra gli Stati membri la competenza a esaminare le domande di protezione internazionale. Infatti, nella decisione del 3 agosto 2018, caso A. N. c. Svizzera (comunicazione n. 742/2016) si afferma che l’espulsione di un richiedente asilo, vittima di tortura, dalla Svizzera verso l’Italia in forza del regolamento Ue 604/2013 (noto come regolamento Dublino III), vìola la Convenzione contro la tortura e altre pene o trattamenti crudeli, inumani e degradanti dell’ONU del 10 dicembre 1984 (CAT) nella parte in cui non tutela effettivamente il diritto alla riabilitazione medico-psichiatrica del richiedente asilo.

Il Regolamento UE DUBLINO III torna sotto i riflettori di organismi internazionali di controllo

Sciacovelli, Annita Larissa
2018

Abstract

Dopo i numerosi interventi della Corte europea dei diritti dell’uomo e del Comitato dei diritti dell’uomo, anche il Comitato contro la tortura dell’ ONU esprime le proprie perplessità sul Regolamento Dublino III che ripartisce tra gli Stati membri la competenza a esaminare le domande di protezione internazionale. Infatti, nella decisione del 3 agosto 2018, caso A. N. c. Svizzera (comunicazione n. 742/2016) si afferma che l’espulsione di un richiedente asilo, vittima di tortura, dalla Svizzera verso l’Italia in forza del regolamento Ue 604/2013 (noto come regolamento Dublino III), vìola la Convenzione contro la tortura e altre pene o trattamenti crudeli, inumani e degradanti dell’ONU del 10 dicembre 1984 (CAT) nella parte in cui non tutela effettivamente il diritto alla riabilitazione medico-psichiatrica del richiedente asilo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Sud in Europa, Dicembre 2018, p. 11 - 12.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 277.87 kB
Formato Adobe PDF
277.87 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/268505
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact