La determinazione quantitativa d’azienda completa lo studio dell’azienda e della sua gestione sotto un aspetto di primaria importanza: quello della rilevazione, equivalente alla misurazione dei risultati, anche ai fini della rendicontazione degli stessi. Non è possibile, infatti, comprendere il grado di raggiungimento dei fondamentali obiettivi di efficienza (consumo delle risorse), efficacia (raggiungimento degli obiettivi) ed economicità (sintesi dei due obiettivi precedenti), se non si è prima in grado di misurare gli accadimenti aziendali. Non è sufficiente osservare i fenomeni da un punto di vista organizzativo, ma occorre anche rilevarli per giungere alla determinazione di risultati che abbiano importanza nella vita dell’azienda.

La contabilità

Francesco Badia;Michele di Marcantonio
2019

Abstract

La determinazione quantitativa d’azienda completa lo studio dell’azienda e della sua gestione sotto un aspetto di primaria importanza: quello della rilevazione, equivalente alla misurazione dei risultati, anche ai fini della rendicontazione degli stessi. Non è possibile, infatti, comprendere il grado di raggiungimento dei fondamentali obiettivi di efficienza (consumo delle risorse), efficacia (raggiungimento degli obiettivi) ed economicità (sintesi dei due obiettivi precedenti), se non si è prima in grado di misurare gli accadimenti aziendali. Non è sufficiente osservare i fenomeni da un punto di vista organizzativo, ma occorre anche rilevarli per giungere alla determinazione di risultati che abbiano importanza nella vita dell’azienda.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/267653
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact