Primi appunti sulla 'corrispondenza in versi' del Costanzo