Primi rilievi sulla possibilità di individuare un dovere costituzionale alla correttezza dell'informazione telematica