Il contributo muove dall’affermazione dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato per cui il rito elettorale disciplinato dall’art. 129 c.p.a. risulta incompatibile con qualsiasi fase incidentale idonea a causare il differimento dell’udienza o la sospensione del giudizio, poiché ogni esplicazione piena delle garanzie difensive resta riservata alle impugnazioni spiegate ai sensi degli artt. 130 ss. Ciò salvo risulti garantito, in concreto, il coordinamento tra effettività della tutela giurisdizionale e termini concernenti la fase preparatoria delle operazioni elettorali. L’analisi prende spunto dalla peculiarità di tale principio di diritto per riflettere sui profili di specialità che caratterizzano il contenzioso in materia elettorale e, in particolare, sull’incidenza che l’esigenza di garantire l’interesse pubblico primario allo svolgimento delle elezioni nei tempi prestabiliti, alla stabilità e alla certezza dei risultati elettorali può realmente avere sul principio di effettività della tutela.

Il contenzioso elettorale davanti al giudice amministrativo nella recente evoluzione normativa e giurisprudenziale (a margine di Adunanza Plenaria n. 22 del 2013)

Primerano G A
2014

Abstract

Il contributo muove dall’affermazione dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato per cui il rito elettorale disciplinato dall’art. 129 c.p.a. risulta incompatibile con qualsiasi fase incidentale idonea a causare il differimento dell’udienza o la sospensione del giudizio, poiché ogni esplicazione piena delle garanzie difensive resta riservata alle impugnazioni spiegate ai sensi degli artt. 130 ss. Ciò salvo risulti garantito, in concreto, il coordinamento tra effettività della tutela giurisdizionale e termini concernenti la fase preparatoria delle operazioni elettorali. L’analisi prende spunto dalla peculiarità di tale principio di diritto per riflettere sui profili di specialità che caratterizzano il contenzioso in materia elettorale e, in particolare, sull’incidenza che l’esigenza di garantire l’interesse pubblico primario allo svolgimento delle elezioni nei tempi prestabiliti, alla stabilità e alla certezza dei risultati elettorali può realmente avere sul principio di effettività della tutela.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
G.A. Primerano. Il contenzioso elettorale.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 5.58 MB
Formato Adobe PDF
5.58 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/258557
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact