L’autore segnala T. arborea var. arborea, T. africana var. fluminensis e T. rosea quali nuovi ospiti di Inonotus tamaricis, agente di carie bianca. Si tratta di tamerici coltivate e spontanee, ampiamente diffuse nel territorio, che vegetano in condizioni precarie e di stress principalmente a causa di interventi di potatura poco razionali e del forte inquinamento.

Nuovi ospiti di Inonotus tamaricis (Hymenochaetaceae) in Sicilia

GARGANO, Maria Letizia
2010

Abstract

L’autore segnala T. arborea var. arborea, T. africana var. fluminensis e T. rosea quali nuovi ospiti di Inonotus tamaricis, agente di carie bianca. Si tratta di tamerici coltivate e spontanee, ampiamente diffuse nel territorio, che vegetano in condizioni precarie e di stress principalmente a causa di interventi di potatura poco razionali e del forte inquinamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/258445
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact