La comunicazione rappresenta un tema di straordinaria portata strategica per stabilire un rapporto più vitale e corretto tra archeologia e società, salvaguardare il patrimonio culturale e paesaggistico, creare nuove opportunità occupazionali. Ha importanza pari alla tutela, di cui è condizione e giustificazione. Tuttora è sottovalutata soprattutto in Italia. Spesso si insiste sugli aspetti tecnologici, mentre il vero nodo è metodologico e culturale. Nell’articolo si sottolinea la necessità di comunicare la globalità e la complessità, di utilizzare correttamente le tecnologie, di saper proporre un racconto, di stimolare la partecipazione attiva. Communication is a subject of great strategic importance to establish a vital and correct link between archaeology and society, to promote and defend cultural heritage and to create new job opportunities. Though its importance should be considered similar to research and protection, it is still underestimated, especially in Italy. The paper stresses the need to go further the current ‘technology driven’ attitude to communication, and to develop a different approach, based on storytelling and active participation, that can deal with the global and complex perspective of modern archaeology.

Comunicazione e progetto culturale, archeologia e società

G. Volpe;G. De Felice
2014

Abstract

La comunicazione rappresenta un tema di straordinaria portata strategica per stabilire un rapporto più vitale e corretto tra archeologia e società, salvaguardare il patrimonio culturale e paesaggistico, creare nuove opportunità occupazionali. Ha importanza pari alla tutela, di cui è condizione e giustificazione. Tuttora è sottovalutata soprattutto in Italia. Spesso si insiste sugli aspetti tecnologici, mentre il vero nodo è metodologico e culturale. Nell’articolo si sottolinea la necessità di comunicare la globalità e la complessità, di utilizzare correttamente le tecnologie, di saper proporre un racconto, di stimolare la partecipazione attiva. Communication is a subject of great strategic importance to establish a vital and correct link between archaeology and society, to promote and defend cultural heritage and to create new job opportunities. Though its importance should be considered similar to research and protection, it is still underestimated, especially in Italy. The paper stresses the need to go further the current ‘technology driven’ attitude to communication, and to develop a different approach, based on storytelling and active participation, that can deal with the global and complex perspective of modern archaeology.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/257821
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact