Una riforma che riforma poco