Città rifondate e città in movimento: il caso di Salapia