Il "miracolo dei miracoli" e il ruolo delle donne nei santuari à répit