Si ricostruisce la storia delle acquisizioni di papiri egizi, demotici, aramaici, greci e latini da parte della Biblioteca Apostolica Vaticana nel corso dell'Ottocento, nonché delle attività di studio che, su quei reperti, furono promosse all'interno dell'istituzione.

I papiri della Biblioteca Apostolica Vaticana nel XIX secolo

Claudio Schiano
2020

Abstract

Si ricostruisce la storia delle acquisizioni di papiri egizi, demotici, aramaici, greci e latini da parte della Biblioteca Apostolica Vaticana nel corso dell'Ottocento, nonché delle attività di studio che, su quei reperti, furono promosse all'interno dell'istituzione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Storia BAV 5_Schiano.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.37 MB
Formato Adobe PDF
2.37 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/256438
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact