L’immanentismo e il relativismo del pensiero occidentale negli ultimi decenni hanno concorso a scardinare i valori della tradizione metafisica e del pensiero cristiano, indebolendo i presupposti teorici sui quali si reggeva l’educazione. La deriva nichilistica ha poi contribuito a favorire disinteresse e indifferenza per l’elevazione morale e spirituale delle giovani generazioni, negando i valori legati al concetto di persona e indebolendo la stessa relazione educativa all’interno di istituzioni importanti come la famiglia e la scuola. Il presente lavoro mira a ripensare la relazione educativa come relazione con l’altro, come cura responsabile dell’altro e soprattutto come responsabilità etica per garantire la libertà e l’autonomia della persona. L’uomo si fa “io” a contatto con il “tu” e giunge alla pienezza di umanità nella relazionalità che fonda l’esistenza della persona.

Pedagogia della persona e relazione educativa

Indellicato Rosa
2013

Abstract

L’immanentismo e il relativismo del pensiero occidentale negli ultimi decenni hanno concorso a scardinare i valori della tradizione metafisica e del pensiero cristiano, indebolendo i presupposti teorici sui quali si reggeva l’educazione. La deriva nichilistica ha poi contribuito a favorire disinteresse e indifferenza per l’elevazione morale e spirituale delle giovani generazioni, negando i valori legati al concetto di persona e indebolendo la stessa relazione educativa all’interno di istituzioni importanti come la famiglia e la scuola. Il presente lavoro mira a ripensare la relazione educativa come relazione con l’altro, come cura responsabile dell’altro e soprattutto come responsabilità etica per garantire la libertà e l’autonomia della persona. L’uomo si fa “io” a contatto con il “tu” e giunge alla pienezza di umanità nella relazionalità che fonda l’esistenza della persona.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/256279
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact