Soggetti affetti da disforia di genere, vittime ed autori di violenze: uno studio casistico