In una fase storico-culturale nella quale è saltato il meccanismo che regola il rapporto tra diritti e doveri, tra possibilità di desiderare e il riconoscimento dei limiti che la realtà e le relazioni ci chiedono, ci rendiamo conto che è cambiata anche la funzione comunitaria e generazionale dell’educazione. Da un punto di vista pedagogico, le domande sui possibili fondamenti delle relazioni educative nel tempo della frammentazione etica, della riduzione di scelte valoriali e di incoerenza dell’agire, richiamano risposte innovative in grado di corrispondere a diverse storie, esigenze, contesti.

Convivialità relazionale e corresponsabilità educativa

G. Elia
2019

Abstract

In una fase storico-culturale nella quale è saltato il meccanismo che regola il rapporto tra diritti e doveri, tra possibilità di desiderare e il riconoscimento dei limiti che la realtà e le relazioni ci chiedono, ci rendiamo conto che è cambiata anche la funzione comunitaria e generazionale dell’educazione. Da un punto di vista pedagogico, le domande sui possibili fondamenti delle relazioni educative nel tempo della frammentazione etica, della riduzione di scelte valoriali e di incoerenza dell’agire, richiamano risposte innovative in grado di corrispondere a diverse storie, esigenze, contesti.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Convivialità relazionale e corresponsabilità educativa.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 501.42 kB
Formato Adobe PDF
501.42 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/251816
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact