Se il lavoro iperconnesso diventa l’occasione per scaricare sull’uomo il rischio d’impresa