La stabilizzazione economica europea pensata da Roosevelt per l’Europa del dopoguerra delinea con forza il quadro della ricostruzione italiana e del nuovo modello di sviluppo del dopoguerra.. Il saggio discute i lavori della Commissione economica per la Costituente a partire dagli elementi di contesto politico-economico e culturale in cui i lavori si svolgono e dai caratteri assunti dal capitalismo italiano nella prima metà del ‘900. Punti salienti dell’analisi sono: 1. la ricostruzione materiale, il ruolo degli Alleati e il planismo pragmatico 2. l’Italia e il “liberalismo pragmatico” degli USA 3. l’intervento dello Stato e la tecnocrazia pubblica 4.il Codice di Camaldoli 5. la Commissione economica del Ministero per la Costituente.

Costituente, stabilizzazione economica europea e capitalismo italiano

Comei, Marina
2018

Abstract

La stabilizzazione economica europea pensata da Roosevelt per l’Europa del dopoguerra delinea con forza il quadro della ricostruzione italiana e del nuovo modello di sviluppo del dopoguerra.. Il saggio discute i lavori della Commissione economica per la Costituente a partire dagli elementi di contesto politico-economico e culturale in cui i lavori si svolgono e dai caratteri assunti dal capitalismo italiano nella prima metà del ‘900. Punti salienti dell’analisi sono: 1. la ricostruzione materiale, il ruolo degli Alleati e il planismo pragmatico 2. l’Italia e il “liberalismo pragmatico” degli USA 3. l’intervento dello Stato e la tecnocrazia pubblica 4.il Codice di Camaldoli 5. la Commissione economica del Ministero per la Costituente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Comei Costituente stabilizzazione.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 192.74 kB
Formato Adobe PDF
192.74 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/244575
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact