La Puglia allo specchio raccoglie i saggi di sociologi ed esperti della comunicazione che hanno monitorato il racconto giornalistico del TgR Puglia dal 2003 al 2017, per ricostruire temi, frequenze e retoriche dell’informazione locale sulle emergenze sociali. Come sono rappresentati i soggetti deboli? Come è resa in parole e immagini la distanza che li separa dal pieno esercizio della cittadinanza? Quali trasformazioni hanno prodotto eventi significativi come la crisi economica e la “primavera pugliese”? Rispondere a queste domande è necessario perché i media forgiano l’immaginario collettivo e contribuiscono a produrre opinioni, azioni e decisioni di chi condivide una comunità territoriale. Con il sostegno del CoReCom Puglia e la collaborazione delle Teche Rai, i ricercatori hanno ricostruito l’immagine della Puglia prodotta dall’informazione del servizio pubblico, rivelando la centralità che in essa assume il tema della sicurezza. Il primato della cronaca nera descrive una regione impigliata nelle maglie della lotta tra legalità e illegalità, ma la sicurezza, oltre che un argomento trasversale ad ordine pubblico, ambiente e lavoro, si rivela uno stile comunicativo che inquadra con rigore tutte le emergenze sociali lasciando, però, spazi minori al racconto delle esperienze di riscatto.

La Puglia allo specchio. Il racconto delle emergenze sociali nello sguardo della RAI regionale

calefato patrizia;sabino di chio;paolo inno
2019

Abstract

La Puglia allo specchio raccoglie i saggi di sociologi ed esperti della comunicazione che hanno monitorato il racconto giornalistico del TgR Puglia dal 2003 al 2017, per ricostruire temi, frequenze e retoriche dell’informazione locale sulle emergenze sociali. Come sono rappresentati i soggetti deboli? Come è resa in parole e immagini la distanza che li separa dal pieno esercizio della cittadinanza? Quali trasformazioni hanno prodotto eventi significativi come la crisi economica e la “primavera pugliese”? Rispondere a queste domande è necessario perché i media forgiano l’immaginario collettivo e contribuiscono a produrre opinioni, azioni e decisioni di chi condivide una comunità territoriale. Con il sostegno del CoReCom Puglia e la collaborazione delle Teche Rai, i ricercatori hanno ricostruito l’immagine della Puglia prodotta dall’informazione del servizio pubblico, rivelando la centralità che in essa assume il tema della sicurezza. Il primato della cronaca nera descrive una regione impigliata nelle maglie della lotta tra legalità e illegalità, ma la sicurezza, oltre che un argomento trasversale ad ordine pubblico, ambiente e lavoro, si rivela uno stile comunicativo che inquadra con rigore tutte le emergenze sociali lasciando, però, spazi minori al racconto delle esperienze di riscatto.
978-88-6611-817-6
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
03 Premessa.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.04 MB
Formato Adobe PDF
1.04 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
04 Capitolo 01.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.55 MB
Formato Adobe PDF
1.55 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
08 Capitolo 05.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.15 MB
Formato Adobe PDF
1.15 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
06 Capitolo 03.pdf

non disponibili

Descrizione: Capitolo 3
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.36 MB
Formato Adobe PDF
1.36 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/242533
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact