La rinnovazione che va vista come il superamento della dicotomia, nel giudizio d'appello, tra strumento di controllo e nuovo giudizio, si connota in termini di eccezionalità per un verso e dall'altro in una situazione assolutamente necessaria. L'eccezionalità fa si che il giudice di secondo grado, trovandosi nella situazione di assoluta necessità di dover attuare un vero e proprio nuovo esame probatorio, ritenga indispensabile la prova ai fini della sua decisività

L'accertamento probatorio di I grado: rivalutazione ovvero rinnovamento in appello

Iandolo, Lucia
2018

Abstract

La rinnovazione che va vista come il superamento della dicotomia, nel giudizio d'appello, tra strumento di controllo e nuovo giudizio, si connota in termini di eccezionalità per un verso e dall'altro in una situazione assolutamente necessaria. L'eccezionalità fa si che il giudice di secondo grado, trovandosi nella situazione di assoluta necessità di dover attuare un vero e proprio nuovo esame probatorio, ritenga indispensabile la prova ai fini della sua decisività
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
INTRODUZIONE.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 434.86 kB
Formato Adobe PDF
434.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/239652
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact