L'articolo esamina le basi economico-sociali dell'ascesa della Macedonia sotto Filippo II. Attraverso lo studio di dati provenienti sia dalle fonti letterarie che dai testi epigrafici, viene descritto il processo di 'colonizzazione interna' della Macedonia che permise al potere centrale di controllare i nuovi territori conquistati installandovi un gran numero di coloni macedoni. Le città ora conquistate furono in qualche caso rifondate con nuovi nomi (è il caso di Crenides, divenuta Filippi), in altri casi ricevettero un numero significativo di nuovi abitanti (come nel caso di Anfipoli). Questo permise di estendere la base di reclutamento dell'esercito macedone. Lo stesso sistema fu applicato su più larghe basi, più tardi, nei territori di nuova conquista da Alessandro Magno e dai suoi successori.

The paper examines the socio-economic grounds of Macedonian growth during the reign of Philip II. The analysis of data from both literary and epigraphic sources allows to describe the 'inner colonization' of the kingdom, a process through which a huge number of Macedonian settlers moved to the newly conquered lands, thus enabling their firm control by the central power. The cities of the new territories were in some cases re-founded and re-named (as in the case of Crenides-Philippoi), and in other cases simply received a huge number of new inhabitants (as in the case of Amphipolis). This process extended the recruitment pool of the Macedonian army. The same procedure was later applied to the newly conquered territories, on a much larger basis, by Alexander the Great and his successors.

At the roots of a revolution. Land ownership, citizenship and military service in Macedonia before and after Philip II

Manuela Mari
2019

Abstract

The paper examines the socio-economic grounds of Macedonian growth during the reign of Philip II. The analysis of data from both literary and epigraphic sources allows to describe the 'inner colonization' of the kingdom, a process through which a huge number of Macedonian settlers moved to the newly conquered lands, thus enabling their firm control by the central power. The cities of the new territories were in some cases re-founded and re-named (as in the case of Crenides-Philippoi), and in other cases simply received a huge number of new inhabitants (as in the case of Amphipolis). This process extended the recruitment pool of the Macedonian army. The same procedure was later applied to the newly conquered territories, on a much larger basis, by Alexander the Great and his successors.
9781910589731
L'articolo esamina le basi economico-sociali dell'ascesa della Macedonia sotto Filippo II. Attraverso lo studio di dati provenienti sia dalle fonti letterarie che dai testi epigrafici, viene descritto il processo di 'colonizzazione interna' della Macedonia che permise al potere centrale di controllare i nuovi territori conquistati installandovi un gran numero di coloni macedoni. Le città ora conquistate furono in qualche caso rifondate con nuovi nomi (è il caso di Crenides, divenuta Filippi), in altri casi ricevettero un numero significativo di nuovi abitanti (come nel caso di Anfipoli). Questo permise di estendere la base di reclutamento dell'esercito macedone. Lo stesso sistema fu applicato su più larghe basi, più tardi, nei territori di nuova conquista da Alessandro Magno e dai suoi successori.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
At the Roots of a Revolution. Land Ownership, Citizenship and Military Service in Macedonia-Essays in Honour of J.K. Davies-2019.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.31 MB
Formato Adobe PDF
2.31 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/239610
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact