La separazione tra le competenze della Giunta e quella dei dirigenti: il caso della presidenza e della nomina delle commissioni di concorso e di gara