Il saggio discute una doppia dedica offerta dal popolo di Anfipoli e dal re macedone Perseo alla dea Artemide Tauropolos (tra le massime divinità venerate nella città, e più in generale in Macedonia); viene presa in considerazione l'ipotesi che la dedica della città sia stata aggiunta in un momento successivo alla sconfitta di Perseo contro i Romani e dunque alla fine della monarchia macedone.

Dediche di Perseo e del demos di Anfipoli ad Artemide Tauropolos

Manuela Mari
2017

Abstract

Il saggio discute una doppia dedica offerta dal popolo di Anfipoli e dal re macedone Perseo alla dea Artemide Tauropolos (tra le massime divinità venerate nella città, e più in generale in Macedonia); viene presa in considerazione l'ipotesi che la dedica della città sia stata aggiunta in un momento successivo alla sconfitta di Perseo contro i Romani e dunque alla fine della monarchia macedone.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
71. Dediche di Perseo e del demos di Anfipoli ad Artemide Tauropolos.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 110.43 kB
Formato Adobe PDF
110.43 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/236888
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact