Il contributo ha ad oggetto il commento all'art. 167 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, che disciplina l'istituto della rimessione in pristino nonchè l'autorizzazione paesaggistica in sanatoria. Il lavoro analizza i profili soggettivi, quelli oggettivi, quelli procedimentali e le implicazioni relative alla tutela giurisdizionale. Il commento si fonda su una attenta analisi della giurisprudenza costituzionale e amministrativa in materia.

Commento all'art. 167 del Codice dei beni culturali e del paesaggio

PIGNATELLI, Nicola
2018

Abstract

Il contributo ha ad oggetto il commento all'art. 167 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, che disciplina l'istituto della rimessione in pristino nonchè l'autorizzazione paesaggistica in sanatoria. Il lavoro analizza i profili soggettivi, quelli oggettivi, quelli procedimentali e le implicazioni relative alla tutela giurisdizionale. Il commento si fonda su una attenta analisi della giurisprudenza costituzionale e amministrativa in materia.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
9. Commento agli art. 146, 149-151, 167.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 8.6 MB
Formato Adobe PDF
8.6 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/236477
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact