L’io aperto. Semiotica del soggetto e delle sue metamorfosi