Hannah Arendt: il totalitarismo come fatto storico, aporia politica ed evento filosofico