Al fine di conoscere le dinamiche relazionali alla base della convivenza scolastica, è stato svolto uno studio descrittivo di correlazione attraverso la somministrazione di un questionario a un campione di 2080 studenti e 119 docenti di nove scuole secondarie di primo grado pugliesi. Obiettivo principale della ricerca è stato identificare le tipologie di comportamenti di disturbo, con particolare attenzione all’indisciplina. I primi risultati sottolineano l’esigenza di un intervento pedagogico incentrato sulla presa in carico del disagio scolastico e sulla promozione di una “positive discipline”.

In order to know the relational dynamics underlying school coexistence, a descriptive study of correlation was carried out through the administration of a questionnaire to a sample of 2080 students and 119 teachers from nine Apulian secondary schools. The main objective of the research was to identify the types of disturbing behaviors, with particular attention to the indiscipline. The first results highlight the need of a pedagogical intervention focused on the adolescent disaffection and on the promotion of a “positive discipline”.

Educare a convivere. Una ricerca empirica nella scuola secondaria di primo grado

Valeria Rossini
;
Francesco Pizzolorusso;Luciana Neglia;
2018

Abstract

In order to know the relational dynamics underlying school coexistence, a descriptive study of correlation was carried out through the administration of a questionnaire to a sample of 2080 students and 119 teachers from nine Apulian secondary schools. The main objective of the research was to identify the types of disturbing behaviors, with particular attention to the indiscipline. The first results highlight the need of a pedagogical intervention focused on the adolescent disaffection and on the promotion of a “positive discipline”.
Al fine di conoscere le dinamiche relazionali alla base della convivenza scolastica, è stato svolto uno studio descrittivo di correlazione attraverso la somministrazione di un questionario a un campione di 2080 studenti e 119 docenti di nove scuole secondarie di primo grado pugliesi. Obiettivo principale della ricerca è stato identificare le tipologie di comportamenti di disturbo, con particolare attenzione all’indisciplina. I primi risultati sottolineano l’esigenza di un intervento pedagogico incentrato sulla presa in carico del disagio scolastico e sulla promozione di una “positive discipline”.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RP Rossini Pizzolorusso Neglia e Caramia 2018.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 199.54 kB
Formato Adobe PDF
199.54 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/229099
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact