Il patto di famiglia tra fattispecie e fiducia