Il commento attiene all’interpretazione della disciplina introdotta sulla gestione del rischio di cambio per i contratti di credito stipulati in valuta estera, finalizzati all’acquisto di beni immobili residenziali. È indagata la strategia di tutela perseguita in materia dal legislatore europeo, e condivisa da quello nazionale, fondata sulla responsabilizzazione del cliente affinché eserciti cautamente il diritto di conversione. Costui beneficia di adempimenti informativi posti a carico del finanziatore per una corretta e consapevole ponderazione di un rischio finanziario fisiologicamente inaccessibile.

Art. 120 quaterdecies - Finanziamenti denominati in valuta estera

Maria Rita Nuccio
2018

Abstract

Il commento attiene all’interpretazione della disciplina introdotta sulla gestione del rischio di cambio per i contratti di credito stipulati in valuta estera, finalizzati all’acquisto di beni immobili residenziali. È indagata la strategia di tutela perseguita in materia dal legislatore europeo, e condivisa da quello nazionale, fondata sulla responsabilizzazione del cliente affinché eserciti cautamente il diritto di conversione. Costui beneficia di adempimenti informativi posti a carico del finanziatore per una corretta e consapevole ponderazione di un rischio finanziario fisiologicamente inaccessibile.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
120 quaterdecies.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.45 MB
Formato Adobe PDF
1.45 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/226415
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact