IL RITO SPECIALE DEL LAVORO COME MODELLO PROCESSUALE