Nell’isolato che chiude a Sud l’area del Foro di Egnazia (Fasano, BR), occupata da un nucleo residenzile messapico tra il VI e il III secolo a.C., a partire dalla fine del III secolo a.C. si assiste ad un sostanziale mutamento con l’edificazione di una grande domus ad atrio. In concomitanza con l’impostazione della dimora, negli strati di obliterazione delle preesistenze e nelle preparazioni dei nuovi pavimenti, si riconoscono particolari deposizioni di reperti faunistici, alcuni ancora in connessione anatomica, che coinvolgono differenti specie: bovini, suini in età fetale/neonatale, galliformi, testuggini, ittiofauna, spesso associati a ceramica con carattere rituale. Anche sulla base di confronti con altri contesti di età romana di recente edizione, le azioni rituali potrebbero essere interpretabili come piacula, per l’espiazione legata alla trasformazione dell'area e al contempo come riti propiziatori l’edificio di nuova costruzione.

Rituali di fondazione della domus ad atrio a Sud del Foro di Egnazia

Mastrocinque Gianluca;Cassano Raffaella;
2018

Abstract

Nell’isolato che chiude a Sud l’area del Foro di Egnazia (Fasano, BR), occupata da un nucleo residenzile messapico tra il VI e il III secolo a.C., a partire dalla fine del III secolo a.C. si assiste ad un sostanziale mutamento con l’edificazione di una grande domus ad atrio. In concomitanza con l’impostazione della dimora, negli strati di obliterazione delle preesistenze e nelle preparazioni dei nuovi pavimenti, si riconoscono particolari deposizioni di reperti faunistici, alcuni ancora in connessione anatomica, che coinvolgono differenti specie: bovini, suini in età fetale/neonatale, galliformi, testuggini, ittiofauna, spesso associati a ceramica con carattere rituale. Anche sulla base di confronti con altri contesti di età romana di recente edizione, le azioni rituali potrebbero essere interpretabili come piacula, per l’espiazione legata alla trasformazione dell'area e al contempo come riti propiziatori l’edificio di nuova costruzione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
QFA 28 Cassano, Mastrocinque, Sciacovelli.pdf

non disponibili

Descrizione: Quaderni Friulani di Archeologia 2018
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.42 MB
Formato Adobe PDF
1.42 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/225828
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact